Stadioradio

Promozione girone A, Corigliano-Silana è il big match

di Elio Libonati  | 26/10/2017 in " Promozione " articolo con foto
2035 letture | 0 commenti | 0 voti

Si gioca domenica l'ottava giornata del campionato di Promozione girone A. In settimana c'è stato il recupero San Fili-Silana, terminato 6-2 per i sangiovannesi. Ecco l'analisi delle gare:

Belvedere-Promosport partita importante per la lotta salvezza, delicata soprattutto per la squadra di casa che non ha ancora vinto nelle prime 7 giornate. La Promosport ha respirato dopo il successo sul Brutium Cosenza ma non può permettersi di perdere.

Brutium Cosenza-Garibaldina due squadre che sono poco al di sopra della zona playout. Una sconfitta rischierebbe di trascinarle in basso, un pareggio servirebbe poco soprattutto alla squadra di casa, mentre potrebbe accontentare la formazione ospite.

Cassano Sybaris-Olympic Rossanese una delle due capolista chiamate ad una trasferta insidiosa. Può considerarsi un vero e proprio derby, con il Cassano che cerca un risultato di prestigio per impreziosire un inizio di stagione comunque già positivo.

Corigliano-Silana è senza dubbio il big match di giornata, terza contro quarta a caccia delle due rossanesi che comandano. Da una parte un Corigliano che ha la rosa sulla carta più forte del torneo, dall'altra una Silana in grande crescita che sembra la squadra più in forma al momento. Gara che promette spettacolo.

Roggiano-San Fili padroni di casa obbligati a vincere per non perdere ulteriore terreno dalla zona playoff. Sulla carta non c'è partita, San Fili finora senza vittorie e che nel recupero di mercoledì con la Silana ha incassato sei reti sul proprio campo.

Rossanese-Aprigliano il team di mister Aloisi punta al successo sperando anche in buone notizie da Cassano e Corigliano. Aprigliano squadra da non sottovalutare, anche se il divario tecnico fa propendere per un risultato a favore di chi gioca in casa.

Sambiase-Fronti buona occasione per il team lametino di recuperare punti sulle squadre che stanno sopra. Il ko di misura con l'Olympic non ha intaccato la fiducia del gruppo, ed il Fronti ultimo in classifica sembra avversario ideale per tornare a incamerare tre punti.

San Lucido Fiumefreddo-Juvenilia Roseto il pareggio di domenica scorsa con la capolista Rossanese ha rafforzato l'autostima della squadra ionica. Il team tirrenico, invece, ha bisogno di punti salvezza, anche se ha il morale alto per il punto conquistato al 90' domenica scorsa a San Fili.

 

 


EGR

Inserisci qui il tuo commento