Stadioradio

Il Bianco batte il Mammola e punta il primo posto

di Redazione  | 04/04/2011 in " Prima Categoria "
5545 letture | 2 commenti | 0 voti

BIANCO: Maiolo 6,5, Froio 7, Pellegrino 6, Martinez D.6,5, Rondò 6,5, Versace 6,5, Lahal 7,5, Leveque 7,5 , Maldonado 7,5, Rizzato 7, Rossi 7.
In panchina: Naimo, Landro, Commisso D., Portera, Zerbonia, Martinez L., Zappia.
Allenatore: Stivala

MAMMOLA: Prestia 6, Raschellà 6, Simone 6,5, Scali 6, Misuraca 6, Papaleo6,5, Martello 7 , Galluzzo 7, Maida 7, Montalto 6,5, Panaja 6.
In panchina: Agostino, Barillaro, Fotia, Spatri. Allenatore: Larosa

ARBITRO: Calmieri di Crotone

MARCATORI: 18’pt Maldonado (B), 44’pt Martello (M), 20’st Rizzato (B), 31’st Lahal (B), 46’st Maida (M)

NOTE: Galluzzo ha fallito un calcio di rigore al 7’pt

BIANCO – Zampata del Bianco che continua la serie positiva e rosicchia ancora punti alla capolista Gioiosa Jonica che viene rallentata anche dal Real Gioia. Nonostante il risultato positivo non è stata vita facile per gli uomini di Stivala, che hanno dovuto soffrire al cospetto di un ottimo Mammola, che ha ancora una volta dimostrato di meritare la posizione in classifica. Infatti è il Mammola ad avere la palla del vantaggio, con un calcio di rigore che Galluzzo non concretizza mandando la palla sul palo. Goal fallito goal subito, la regola si conferma, con Maldonado che porta in vantaggio i suoi intorno al 18°. Il Mammola non demorde e si fa sotto pareggiando i conti con Martello, che con un tiro dai trenta metri pesca Maiolo un pò troppo fuori dai pali. La prima frazione di gioco si chiude in parità, ma il Bianco non ci sta vuole i tre punti e trova la palla del momentaneo 2-1 con Rizzato servito magistralmente da Rossi. Passano appena undici minuti ed arriva il goal che chiude l'incontro, ad insaccare alle spalle di Prestia questa volta è Lahal, imbeccato da Leveque. Ma le emozioni non finiscono qui perchè Maida a tempo scaduto beffa Maiolo in acrobazia. 


Tags : BIANCO mammola
EGR

Commenti degli utenti

...

maiolo

04/04/11 01:27

.

 

...

lello

04/04/11 12:29

Speriamo presto ci sia il sorpasso, anche se quando gli arbitri non fischiano rigori evidenti e ti annullano gol regolari tutto diventa impossibile. Vedi partita Real-Gioiosa con i padroni di casa penalizzati da un arbitraggio al limite dello scandalo. Ma a quanto pare i gioiosani hanno spesso usuffruito di queste performance arbitrali.

Inserisci qui il tuo commento