Stadioradio

Dal gruppo Curva Nord Cosenza Ultras nasce una squadra di calcio

di Francesco Carbone  | 14/06/2011 in " Terza Categoria " articolo con foto
4294 letture | 0 commenti | 0 voti

Il gruppo Curva Nord Cosenza Ultras, dopo la decisione presa a gennaio 2011 di lasciare vuote le gradinate del San Vito e di non seguire più la squadra fuori casa in segno di protesta contro la "Tessera del Tifoso" e l’inasprimento delle leggi speciali imposte dal Ministro Maroni e dal Governo Berlusconi in tema di manifestazioni sportive, ha scelto di allontanarsi in modo definitivo dal calcio moderno e da tutti i suoi scandali, prendendo una decisione drastica nonché forse unica nell'ambito sportivo, continua sulla via dell'aggregazione del vivere lo sport, in particolar modo il calcio, in maniera attiva, costituendo una propria società calcistica. 

Così, il gruppo ultras si è costituita in Associazione Sportiva Dilettantistica scegliendo il nome di BRUTIUM COSENZA, col simbolo del "lupo che azzanna il pallone moderno".

"Il progetto nasce dal basso con la speranza di riuscire a scardinare il moderno sistema calcio - dicono i ragazzi della neonata Brutium - che ormai non ci rappresenta più. Nella prossima stagione agonistica iscriveremo la “nostra” squadra in Terza categoria per dimostrare che la parola ultras è stata spesso accostata a tematiche che non ci appartengono."

Per riuscire a vincere questa sfida e quindi per poter gestire il campionato, tutti i ragazzi del gruppo hanno deciso di autotassarsi.

Per quanto riguarda la presentazione ufficiale del progetto, dello staff tecnico e delle maglie da gioco, il BRUTIUM COSENZA darà comunicazione nei prossimi giorni.


fischiettomania

Inserisci qui il tuo commento


mar
ONZE
copy center