Stadioradio

SAN LUCA - TAURIANOVESE 1-2

di LUCA MARINO  | 19/12/2011 in " Promozione "
2234 letture | 0 commenti | 0 voti

SAN LUCA - TAURIANOVESE 1-2

 

SAN LUCA 1

Schimizzi 6,5, Maria 4,5 (8’st Strangio G. 5,5), Carbone 6,5, Nirta Giov. 5,5, Maviglia 5,5, Nirta Gius. 6,5, Romeo 5,5 (1‘st Vottari 6), Mammoliti 7, Giorgi D. 5,5, Giorgi F. sco 5 (8’st Scalia 6), Basno 6.

In panchina: Marando, Strangio A., Nobile , Giorgi F.

All.: Scipione 6

                              

TAURIANOVESE 2

D’Agostino 6, Sicari 6,  Morabito 6, Condrò 6, Startari 6, Andreacchio 6, Alampi 6,5, Paparatti 6,5, Garreffa 7, Brogna 6,5 (24’st Laface sv), Pizzata 7.
In Panchina: Foti, Massara, Esposito, Di Lorenzo, Carbone F., Spanò.

All.: Morelli 7

ARBITRO: Nicolò di Reggio Calabria 5 - Assistenti Meduri e Morabito di Reggio Calabria                                                                                        

MARCATORI: 3’st e 13’st Garreffa (T), 18’st (rig) Mammoliti (SL).

NOTE: temperatura fresca, pioggia per quasi tutto il match. Qualche spettatore in più delle ultime partite. Nessun ammonito. Recupero:  0’ pt e 0’ st.

SAN LUCA – Sin dall’ingresso in campo inizia a piovere e forse anche per questo le due squadre stentano a entrare nel clima partita. Per oltre 15’ infatti nessun azione apprezzabile e gli undici si affacciano nei pressi delle porte solo con punizioni dal limite che si spengono sulla barriera o in contrasti e rinvii delle difese. Al primo ingresso in area avversaria un giocatore ospite cade, contatto dubbio ma l’arbitro lascia correre. Poco dopo il primo vero tiro in porta è invece di Mammoliti ma D’Agostino blocca bene. Nella prima fazione poco altro. Al 38’ Pizzata su punizione, deviato dalla barriera, costringe Schimizzi a mandare fuori deviando sulla traversa. Sul contropiede nato dal conseguente corner il San Luca guadagna un fallo, Basno calcia verso la porta e Carbone manca di poco la deviazione. Nel II tempo, già al 3’, Brogna lanciato infila l’estremo sanluchese, sulla linea di porta Garreffa tocca, la sua posizione è un po’ dubbia ma il pallone quasi sicuramente sarebbe entrato lo stesso. Per l’arbitro, oggi avaro di cartellini, è 0-1. Passano 10 minuti e arriva il raddoppio, un fortunoso rimpallo di un sanluchese favorisce ancora Garreffa, altrimenti in fuorigioco, che praticamente solo batte ancora Schimizzi. Al 18’ atterramento in area ospite, dal dischetto Mammoliti accorcia. Sussulto del San Luca che ci prova anche con un lancio di Giorgi D. per Basno che però si fa parare. La reazione dei locali dura poco e il campo pesante per la pioggia non aiuta nessuno. Da qui in poi il più pericoloso è Alampi che con una serie di dribbling entra in area ed è fermato solo dalla provvidenziale opposizione in scivolata di Carbone. Nonostante la sconfitta San Luca in ripresa grazie ai nuovi innesti.


tratto da Il Quotidiano della Calabria del 18-12-2011


ADISS

Inserisci qui il tuo commento


tuttotrasf
ONZE
copy center