Stadioradio

La serie B resta a 22 squadre

di Emilio Lupis  | 11/08/2014 in " Professionisti "
3115 letture | 0 commenti | 0 voti

Era nell'aria e adesso è ufficiale.

Non è bastata la composizione del calendario per assicurare il numero di 21 squadre in serie B.

E', infatti, notizia di poche ore fa che il ricorso presentato dal Novara, al Collegio di Garanzia del Coni, è stato accettato e quindi la serie B 2014/15 sarà a 22 squadre con buona pace del presidente di Lega Abodi che accetta il verdetto degli organi istituzionali, non nascondendo un po' di amarezza per la "contrapposizione" di alcune società rispetto la Lega serie B.

Particolarità di questa sentenza risiede nel fatto che il Collegio non ha riammesso i piemontesi (migliori tra le retrocesse) ma lascia alla FIGC, del neo presidente Tavecchio, l'onere di decidere quale squadra riammettere,
è pur vero che con il Padova fallito e la Juve Stabia arrivata ultima pochi sono i dubbi sulla presenza dei blu ai nastri di partenza della prossima serie B anche in virtù del rigetto della posizione della Juve Stabia come enunciato
in parte del comunicato che segue: «Il Collegio di Garanzia in funzione di l’Alta Corte di Giustizia Sportiva, in merito al ricorso presentato dal Novara Calcio contro la Figc: «ha accolto l’istanza di sospensiva di cui al ricorso iscritto al R.G. ricorsi n. 23/2014, presentato in data 28 luglio 2014 dalla società Novara Calcio S.p.a, nei limiti di cui in motivazione e, per l’effetto, ha ordinato alla FIGC di pubblicare il nuovo organico a 22 squadre del Campionato di Serie B, integrato sulla base dei principi sopra indicati; ha dichiarato non luogo a procedere nella istanza di sospensione di cui al ricorso n. 25/2014; ha dichiarato inammissibile l’intervento della società Juve Stabia s.r.l.».


Tags : crotone serie b
ADISS

Inserisci qui il tuo commento


1

pulicara

2718
2

calamaro

2545
3

bruzzbcd

2407
4

lazzarone

2400
5

amaranto

2346
6

cinghiale

2341
mar
flash-repair
arcmateria
copy center