Stadioradio

BIANCO-CAULONIA 5-0

di Redazione  | 05/03/2011 in " Prima Categoria " articolo con foto
8053 letture | 0 commenti | 0 voti

BIANCO: Maiolo, Froio, Landro, Martinez D. (31’st Commisso D.), Rondò, Versace, Criaco, Leveque, Maldonado (dal 36’st Martinez L.), Commisso A., Zerbonia (dal 14’st Lahlal).
In panchina: Cerrato, Rossi, Lahlal, Pellegrino, Commisso D., Martinez L., Mandalari.
Allenatore Sandro Stivala

CAULONIA: Clemente, Nesci I. (dal 17’st Scureri N.), Scigliano, Manno, Nesci M., Franco, Squillace (dal 32’st La Rosa), Giorgi, Roccisano, Scuteri F., Di Masi (dal 7’st Spanò).
In panchina: Vozzo, Spanò, Vallelonga, De Chiera, Scuteri N., La Rosa, Cavallo.
Allenatore: (non presente in distinta)

Arbitro: Di Maro di Cosenza

Marcatori: 13’pt Maldonado (B), 22’pt Squillace (aut.) (C), 35’pt Froio (B), 30’st Maldonado (B), 36’st Lahlal (B).

Recupero: 2’pt - 3' st

BIANCO - Torna a giocare sul terremo amico la squadra del Presidente Carone che si presenta al proprio pubblico con il neo tecnico Sandro Stivala. Esordio positivo per il tecnico con una vittoria importante che arriva dopo due trasferte consecutive, in cui si è raccolto solo un punto. Caulonia che nel primo tempo è riuscito a stento a contenere l'arrembante Bianco, andato subito a rete al 13° con Maldonado. Passano poco più di 15 minuti ed arriva il raddoppio con un autorete di Squillace che involontariamente mette in rete su una respinta di Clemente, intervenuto a respingere un tiro dalla bandierina di Commisso. La prima frazione di gioco si chiude sul 3-0 arrivato al 35° dai piedi di Froio. La ripresa vede un Caulonia più aggressivo, il Bianco comunque controlla la gara a metà campo, punzecchiando più volte con Leveque che al 10° fallisce un tiro dalla media distanza. L'unica vera occasione degna di nota per gli ospiti arriva tre minuti più tardi, con Squillace, che colpisce il palo alla destra di Maiolo. Al 30° del secondo tempo i locali fanno poker con Maldonado che insacca di testa. Al 36° il quinto goal, con gli ospiti sbilanciati in avanti, che subiscono un incursione sulla sinistra del nuovo entrato Lahal che beffa con un pallonetto Clemente. A fine gara Stivala dichiara "abbiamo ora un distacco di soli due punti, nei confronti di un Gioiosa Jonica forte ed organizzato, noi abbiamo il dovere di credere in una possibile rimonta"
 

QUI le foto della gara


Tags : BIANCO CAULONIA
allenatori

Inserisci qui il tuo commento